Il filo n.5

Pieter Bruegel, Festa de casamento

Impressioni ed emozioni a partire dal quadro di Bruegel il Vecchio

In mezzo a tanta gente ognuno vuole mostrare qualcosa di sé e celare, nascondere qualcos’altro.

LA FOULE

EDITH PIAF

E’ uno dei brani che prediligo di Edith Piaf, rileggendo le tracce per questo appuntamento mi è arrivata in mente e non se ne è più andata. Non ho potuto fare altro che cercare di tradurla unendo l’utile al dilettevole. In questa poesia che quindi non è farina del mio sacco spero che i lettori riescano a perdersi, rimanendo senza fiato perché questo è l’effetto che fa a me.

Traduzione del testo in italiano di Giorgia Santamaria

Rivedo la città in festa ed in delirio

Soffocata dal sole e dalla gioia

E sento nella musica le grida,

le risa

Che si scatenano e rimbombano intorno a me

E persa in mezzo a questa gente che mi spinge

Stordita, confusa, io resto là

Quando sola, io mi giro, lui si gira,

E la folla mi getta tra le sue braccia…

Trasportati dalla gente che ci porta e ci trasporta

Schiacciati uno all’altra

Formiamo un corpo solo

E il flutto senza sforzo ci spinge,

Ci incatena e ci lascia sconvolti, senza fiato e felici

Trascinati dalla folla che si lancia e che danza

Una folle farandola

Noi due siamo risucchiati e sollevati

I nostri corpi lanciati s’involano

E ricadiamo entrambi sconvolti, senza fiato e felici

E la gioia impetuosa del suo sorriso

Mi trafigge e sprizza nel mio intimo

Ma all’improvviso lancio un grido tra le risa

Quando la folla me lo strappa dalle braccia

Travolti dalla folla che ci trascina

Ci risucchia

Ci allontana uno dall’altra

Io lotto e mi dibatto

Ma la mia voce si perde tra le risa degli altri

E io grido di dolore, di furore e di rabbia

E piango…

Risucchiata dalla folla che si slancia e che danza

Una folle farandola

Io vengo sospinta lontano

E stringo i pugni, maledicendo la folla

Che mi ruba l’uomo che mi aveva dato

E che non ho mai più ritrovato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.