Il filo di Arianna

Di seguito il mio contributo al secondo appuntamento del corso di scrittura creativa del Gruppo Palermo di Buenos Aires, Il filo di Arianna. LA FELICITA’, UN FATTO PUBBLICO O PRIVATO?​La felicità è una questione privata che a tutti i costi bisogna rendere pubblica. In questo modo si può innescare un meccanismo virtuoso fatto di condivisione

Giorno 257

Ancora giorni di saluti, abbracci, tanta felicità. È strano ma le persone a me care mi sembra di non averle mai lasciate, i miei posti, le mie cose, anche se sono solo cose, sono tornate ad appartenermi con semplicità e naturalezza. Forse una leggera differenza sta nell’aumentata capacità di apprezzare.

Giorno 256

E adesso sono a casa, finalmente, e felicissima! Non so come terminare il budget, quindi ho messo anche le spese di oggi, ma imparerò. Il Viaggio di Gio secondo me può invece continuare, perché in fondo è la metafora della mia vita e anche se non ho visitato musei o visto chiese o conosciuto gente

Giorno 255

La Giorgia torna a casa!!!!!! Sono così emozionata e contenta che quasi non mi sembra vero. Così racconto veloce quello che ho fatto e visto oggi a Porto. Corsa mattutina, visita alle ex-carceri oggi Museo della Fotografia, a mio padre sarebbe piaciuto molto, ultime commissioni nel bellissimo centro. Ora sono all’aeroporto mentre un duo pianoforte

Giorno 254

Ultimo giorno intero a Porto. Grande camminata fino al Museo di Arte Contemporanea. Molto interessante, ho fatto un sacco di foto. E dopo sono andata alla Libreria Lello, la più bella libreria del mondo. Ho anche avuto la fortuna di non prendere la pioggia. Continuo ad avere molti angeli custodi. Ormai sono così abituata ad